domenica 1 dicembre 2013

Storni d'inverno


Gli Storni popolano la nostra penisola tutto l'anno, ma d'inverno soprattutto nel centro sud Italia si concentrano in popolazioni particolarmente numerose .
Questo succede nelle grandi città come Roma, ma anche nelle cittadine di provincia a sud della capitale .
Ieri ho provato a fare alcuni scatti notturni alla popolazione che ha scelto come dormitorio i grandi pini antistanti la stazione ferroviaria di Nettuno ( RM ) .



I colori sono un pò particolari, tendenti al giallo, perchè sono state scattate alle diciannove di ieri, quindi con il buio , per ottenere qualcosa di leggibile, ho dovuto usare il cavalletto e sfruttare i tempi lunghi necessari per impressionare il sensore , sfruttando la luce tenue dei lampioni della piazza .

Impressionante quanti storni sono riusciti a posarsi sulle fronde dei pini, agli automobilisti che passavano li sotto forse sono sembrate pigne , effettivamente anche io stavo facendo la rotatoria in macchina e guardando in alto ho pensato che fossero più pigne che uccelli, ma il grande frastuono che sentivo provenire dall'alto mi ha fatto capire che si trattava di un grande stormo che si era impossessato degli alberi, quindi ho deciso di parcheggiare e provare a fare questi scatti .

2 commenti:

  1. Bellissime foto, anche se con i colori alterati!
    Gli storni in primavera invadono il mio tetto e quelli dei vicini, ma a me non dispiace affatto..;-)!!!
    Ciao carissimo, tanti, tanti auguri di Buon Natale!

    RispondiElimina