martedì 15 febbraio 2011

Nido per il Gheppio - come costruire un nido per il gheppio

Nella mia zona sono presenti alcuni esemplari di gheppio, ed alcune coppie sono sicuramente nidificanti in quanto in primavera si osservano nei dintorni alcuni giovani .
Quindi con un po di ambizione ho pensato di creare un nido artificiale per il gheppio, non sono certo il primo a farlo ( sono molti anni che vengono costruiti a livello nazionale ), ma sicuramente per il mio giardino è una novità.

VEDI ANCHE :


Individuare le caratteristiche e le misure della cassetta non è stato un problema ( base 50cm x 35 - altezza 38 cm ), più un listello sporgente come posatoio .
La vera sfida è stata invece quella di cercare di posizionarla più in alto possibile, almeno 8/10 metri.

Considerando che non posseggo una grù, e che non ho scale cosi alte e non posso arrampicarmi cosi in alto , dopo tanto pensare ho trovato una soluzione relativamente semplice.

Come prima cosa ho individuato nel bosco dietro casa un albero alto e dritto che potesse essere utilizzato, ( un eucalipto ) dopodichè ho lanciato una corda sottile a cavallo di un ramo a circa 9 metri di altezza, in questo modo ho potuto issare la cassetta in alto semplicemente tirandola su con una corda.

Per fissarla meglio ho legato la cassetta nido anche in basso in modo da minimizzare al minimo le oscillazioni a causa del vento.

Adesso non resta che aspettare e sperare che il nostro amico falco venga a farci visita........speriamo....

Sicuramente pubblicherò gli aggiornamenti e gli sviluppi di questo esperimento.

Nessun commento:

Posta un commento