mercoledì 6 aprile 2011

Come riconoscere le cincie - Cinciallegra, Cinciarella, Cincia mora

Tabella comparativa delle cincie, come riconoscere una Cincia. Quali sono le differenze tra la Cinciallegra, la Cinciarella, la Cincia mora, la Cincia dal ciuffo ecc.

Può essere utile per chi ha posizionato dei nidi artificiali verificare quale Cincia ha scelto dimora nella cassetta.
La principale occupante delle cassette è la Cinciallegra ( parus major ), che rappresenta la più grande delle cincie, poi c'è la bellissima Cinciarella piccola ma coloratissima, nelle zone adatte anche la Cincia mora occupa le cassette di legno.

Tabella Cincie più comuni

Tabella Cincie meno comuni
Esistono varie specie di Cincie, da quelle più comuni come la Cinciallegra e la Cinciarella e quelle meno frequenti come quella Mora e dal Ciuffo. Hanno similitudini, ma le colorazioni sono di solito differenti, quindi l'utilizzo della tabella è molto utile per determinare la specie esatta.

28 commenti:

  1. Ciao,
    la cincia siberiana è confondibile con la passera d'Italia?
    Forse le ho confuse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli assomiglia un pò, ma il comportamento è talmente diverso che non ci si può sbagliare

      Elimina
    2. La cincia siberiana è un insettivoro e a il becco fine (gentile) la passera italiana è un granivoro è ha il becco più robusto.

      Elimina
  2. Un amico mi ha detto che le cincie si possono aiutare a superare l'inverno dando loro del grasso tipo strutto. E' vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il grasso è utile a molti uccelli, soprattutto insettivori, per quanto riguarda le cincie , loro gradiscono molto i semi di girasole e le noccioline tostate( arachidi ).
      Se le vuoi aiutare metti un pò di noccioline e semi di girasole e vedrai come arrivano.
      Ciao
      Piero

      Elimina
    2. Sono molto golose di nocciole tostate, ancora di più che delle arachidi... mettile in una di quelle mangiatoie di rete metallica che si appendono, e vedrai che festa!

      Elimina
    3. sono molto golose di grasso ,per tutto l'inverno ho nutrito decine e decine di cinciallegre e cinciarelle con fette generose di Lardo:tuttora beccano speriamo facciano tanti pulli:

      Elimina
  3. sul mio balcone mangiano la polenta... che gli faccia male?
    Dori

    RispondiElimina
  4. da me vanno matte per i semi di girasole

    RispondiElimina
  5. Grazie delle informazioni.....sono molto utili!! ;))

    RispondiElimina
  6. scusate sapete per caso la cingallina ( penso sia il nome dialettale toscano) esattamente a quale cincia corrisponde? grazie!

    RispondiElimina
  7. potrebbe succedere, ma che tipo di videocamera usi, sarebbe interessante vedere anche qualche immagine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sono pratico di questo blog e non vedendo la mia domanda scritta non capisco se questa risposta è indirizzata a me,( la mia domanda era inerente a una cinciarella che ha occupato un nido di "rondine") comunque sia rispondo dicendo che è una piccola telecamera a infrarossi, perciò si vede solo in B-N il bello è che non disturba minimamente l'occupante del nido, per vedere le immagini ho messo un piccolo video su youtube, titolo (cinciarella opportunista) a disposizione per dettagliare il tutto

      Elimina
  8. hai ragione , per errore non ho pubblicato il tuo commento . Era quello che volevo sapere a proposito della telecamera, anche io sto pensando di usarne qualcuna .
    Ciao
    Piero

    RispondiElimina
  9. Salve volevo avere informazioni sul comportamento della cinciallegra o cinciarella, è circa un mese che questo volatile viene a bussare con il becco alle finestre della mia casa, addirittura ci sveglia verso le 6 di mattina. Sono sorpresa e impressionata perché batte su tutte le finestre, a volte sembra seguirmi in casa e poi sembra proprio voler entrare in casa perché fa dei salti lungo il vetro.... non capisco se lo fa perché si vede riflesso nel vetro, come spiega questo comportamento?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta che Le hai lasciato da mangiare una volta e poi viene a cercarti. Sul mio poggiolo le cinciallegre e le cinciarelle vengono da anni tutte le mattine e se non trovano da mangiare nella mangiatoia si mettono a cinguettare sulla ringhiera appena vedono che accendo la luce al mattino presto.

      Elimina
  10. Non è la prima volta che mi capita di sentire di una situazione del genere, in Internet ci sono anche dei filmati in merito, la spiegazione più plausibile è che la Cincia crede di trovarsi di fronte un suo simile e quindi vuole magari scacciarla da quel territorio, adesso in modo particolare è iniziata la stagione riproduttiva, le cince del mio giardino ad esempio hanno iniziato ad imbottire l'interno delle cassette nido con il muschio, quindi trovarsi in zona un potenziale avversario ( riflesso ), ne stimola il comportamento aggressivo.
    Se aprite le finestre probabilmente non si avvicinano, dovrebbe essere il riflesso che le attrae. Spero di essere stato d'aiuto e grazie per la visita.

    RispondiElimina
  11. Da diversi anni una cinciallegra viene a fare il nido in un vaso grosso di cemento coperto da un altro vaso con piante. A metà marzo ho guardato nel nido quando la cincia si è allontanata e ho trovato 10 uova. Ma con il passare del tempo la cincia non è più tornata a covare. Cosa può essere successo?

    RispondiElimina
  12. Di solito è meglio non controllare il nido quando ci sono le uova, però se lo hai fatto anche gli altri anni e non è successo nulla di strano, non saprei, .......oppure quest'anno si è sentita più disturbata.
    Diciamo che nel momento della cova è possibile avvenga l'abbandono da parte della coppia se si sente minacciata, per questo motivo è meglio ritardare l'eventuale visita a quando ci sono i piccoli già impiumati,...ma è meglio se la visita non la facciamo proprio e ci limitiamo a fare osservazioni da lontano. L'abbandono avviene per difesa, cioè se la coppia ritiene compromessa la covata, la abbandona e magari ne inizia una nuova da un'altra parte, quindi anche se noi ci muoviamo con le migliori intenzioni, gli uccelli possono interpretare questo nostro interesse come una compromissione del nascondiglio.

    RispondiElimina
  13. Grazie per la risposta, temo anche un'aggressione da parte di un gatto che spesso gira nel mio giardino. Adesso stiamo costruendo un nido in legno da posizionare sul lato del capanno degli attrezzi. A che altezza mi consigliate di metterlo?

    RispondiElimina
  14. tra i due e i tre metri, più in alto sta e più si sentono sicure.

    RispondiElimina
  15. io appendo il lardo dalla rifilatura prosciutto....ma lo apprezzano solo le cinciallegre .....no pettirossi e neppure cinciarelle!!!! come mai?

    RispondiElimina
  16. i miei bambini hanno trovato una piccola cinciallegra...crediamo sia davvero piccola perchè non sa volare..abbiamo provato ad attendere la mamma lasciandola in posizione elevata..ma non è tornata a prenderla.Con l' arrivo della notte, temevamo per la sua vita quindi la abbiamo portata a casa.cerchiamo consigli per farla sopravvivere e liberarla...come alimentarla?dove posizionarla?...per ora con una siringa le ho dato acqua e piccoli pezzi di mela...ha rifiutato semi(sesamo/girasole)...grazie

    RispondiElimina
  17. In questi casi la cosa migliore è contattare il centro LIPU più vicino, sicuramente sapranno dare consigli, oppure se nel caso a volte possono anche ricevere l'animale per curarlo.

    RispondiElimina
  18. Ho raccolto una piccola cinciallegra caduta dal nido che è scoppiato dal caldo era collocato sul tetto di un capannone! Unica sopravvissuta sta a casa mia da circa due settimane e sta venendo su bene mi date consigli l'alimentazione?finora mangia un pastone di omogeneizzato con tuorlo d'uovo sodo e acqua che preparo giornalmente con aggiunta di camole del miele e lombrichi e mela frullata non le do da bere comincia a sbattere le ali e zampetta e ha fatto un piumaggio ma ancora traballa ha sempre fame e ha un'ugola pazzesca consigli per farla diventar grande??ho letto che le feci devono essere sempre consistenti e bianche e se dovessero cambiare cosa vuol dire??? Rispondetemi vi prego

    RispondiElimina
  19. Contatta il centro LIPU più vicino a te, sicuramente sapranno aiutarti-

    RispondiElimina
  20. Anche io ho raccolto una cincialleagra da nido in un motore di un camion, era proprio piccina, senza piume, ma ora dopo 3 mese sta benissimo, solo che non spunta la coda. Ci vuole cosi tanto tempo che cresci la coda?

    RispondiElimina