sabato 28 giugno 2014

Assiolo in nidificazione dietro casa (scops owl )


In Maggio avevo pubblicato alcune foto dell'Assiolo che stazionava nel boschetto dietro casa, erano anni che non lo sentivo, quest'anno addirittura si è fatto fotografare in giardino.
Avevo notato che di fatto era presente tutte le notti da almeno 4 settimane, a questo punto ho iniziato a sperare che si fermasse a nidificare, visto che da anni posiziono varie cassette grandi per Upupa, Storno o Assiolo, ma fino ad oggi nulla di fatto.

Quindi l'altro giorno sono andato a vedere le cassette nel boschetto dietro casa, e proprio nella prima ispezionata ho trovato un Assiolo in cova, quasi non ci credevo, quella cassetta l'ho posizionata li 5 anni fà, era la prima che avevo fatto, non l'ho mai pulita, visto che nessuno l'ha mai utilizzata, e adesso dopo cinque anni dentro c'è una coppia di Assiolo in nidificazone  .

Sono veramente molto contento, era proprio quello che volevo costruire, cioè un piccolo bosco selvaggio dove gli animali selvatici possano nidificare, e addirittura anche l'Assiolo, dal mio punto di vista lo considero un risultato eccezionale.


Adesso il problema è documentare questo evento, non è facile, di giorno non si muovono e non si vedono, di notte è buio e non voglio disturbare con luci artificiali, almeno fin quando i piccoli non sono abbastanza sviluppati, quindi l'unico modo è stato utilizzare la fototrappola ad infrarossi, ieri sera l'ho posizionata per avere una prova documentale della nidificazione e soprattutto capire il comportamento e le abitudini del bellissimo gufetto.

La fototrappola questa notte ha registrato una cinquantina di filmati, dalle 21.30 fino all'alba, ma ne ho messi solo tre abbastanza significativi, con l'ultimo all'alba alle cinque e mezza quando il rapace notturno a smesso di essere attivo.

Che spettacolo !!!!!!

2 commenti:

  1. Bellissimo l'Assiolo, compllimenti!

    "Sono veramente molto contento, era proprio quello che volevo costruire, cioè un piccolo bosco selvaggio dove gli animali selvatici possano nidificare, e addirittura anche l'Assiolo..."

    e non sai come ti invidio ;-)

    Sarebbe bello poter vedere da più vicino l'imboccautra del nido, magari di lato, per guardare le prede che vengono portate.

    Naturalmente, per il prossimo anno dovrai studiare il modo per riprendere le immagini dall'interno ;-)

    Un'idea per un prossimo post. Sarebbe interessante vedere delle foto del boschetto e degli altri ambienti in cui hai posizionato le casette.

    Simone

    RispondiElimina
  2. Grazie per la visita e i consigli, in effetti sto pensando di migliorare le riprese, sto aspettando che i piccoli siano abbastanza grandi, poi vediamo se riesco a fare qualche ripresa in modo diverso.

    RispondiElimina