domenica 6 febbraio 2011

La crisi degli alloggi dei "Codirosso spazzacamino"

Il Codirosso spazzacamino è una specie svernante che arriva con i primi freddi, in estate abita le zone montuose della penisola, mentre l'inverno popola il piano del centro sud Italia. Quindi come ogni anno ci annuncia l'arrivo delle basse temperature con la sue presenza tipica sui muri più alti, e il tremolio della coda rossa.

Anche quest'anno ce ne sono diversi intorno casa , ma è la prima volta che mi capita di vederni due dormire sulla stessa parete sfruttando ripari di fortuna.

Forse la crisi ha colpito anche il mondo alato, soprattutto gli alloggi vanno a ruba.....questo sembra il significato dell'osservazione di un codirosso spazzacamino che oramai da più di un mese và a dormire tutte le notti in un vecchio nido di balestruccio in disuso, costruito sul sottotetto dietro casa.

Pochi metri più in basso invece un'altro codirosso spazzacamino ha preferito utilizzare la base del faretto come dormitorio, sarà meno comodo del nido occupato dal vicino di casa pochi metri sopra di lui, ma consente sicuramente un buon riparo.

Questi due dormitori sono molto vicini tra loro si trovano entrambi nella parete dietro casa, dove il primo che utilizza il faretto a circa 3,5 metri di altezza , mentre il secondo che occupa il vecchio nido di balestruccio si trova un po più su a circa 9 mt.


Nessun commento:

Posta un commento