venerdì 1 novembre 2013

Torcaldara una piccola grande oasi

La Riserva naturale Regionale Tor Caldara situata nel comune di Anzio è un'area naturale protetta istituita nel 1988 .
Questa oasi è un grande risultato, in quanto il territorio circostante è stato oggetto negli ultimi decenni , di speculazione edilizia, e il fatto di aver preservato più di 40 ettari di bosco a ridosso del mare, rappresenta un piccolo miracolo.
Ingresso dell'Oasi
Si arriva all'oasi dalla via Ardeatina che collega Anzio al lido di Lavinio, la caratteristica principale dell'oasi è il bosco di macchia mediterranea, il quale è solcato da alcuni sentieri che portano direttamente alla costa e l'area solfurea, che emana nell'area il tipico odore .

 Il 13 Ottobre è stata esposta una mostra fotografica "Mediterranea" , organizzata dall' Afni Lazio  ( associazione fotografi naturalisti italiani ) .
Pubblico presente alla mostra, che visita gli stand gastronomici

Ufficio dei guardiaparco
 L'Oasi è sorvegliata dai guardiaparco del corpo forestale dello stato .
Indicazioni dei percorsi del parco

Fotografie della mostra 'Mediterranea"

Altre opere naturalistiche esposte



All'evento erano presenti anche alcuni fotografi dell ' Afnilazio

Una delle tante fotografie della mostra


Nell'oasi sono presenti anche alcuni Asinelli

Il sentiero principale che porta al mare

Paesaggio dell'oasi nell'area solfurea



Altri scorci suggestivi, che in passato sono stati utilizzati come set cinematografico per molti film storici

Finalmente si inizia a vedere il mare
La  torre è vicina

Ecco l'antica torre di avvistamento, che da il nome all'oasi

Un cartello ci ricorda che siamo dentro un'area protetta

Reperti all'interno della torre

Vista della costa

La torre di Torcaldara


In questo giorno di festa, il corpo forestale dello stato ha liberato un esemplare di Gheppio che era stato curato nel centro, che funziona anche da ricovero per animali selvatici in difficoltà .

Il Gheppio si invola
L'Oasi è aperta al pubblico il giovedi  il sabato e la domenica, per informazioni collegatevi al sito www.torcaldaraparco.it .


Le foto sono state scattate da mio figlio Francesco di 12 anni, anche lui grande appassionato.

2 commenti:

  1. gratifica il cuore sapere che esistono realtà così edificanti! complimenti al bravo fotografo per le belle immagini che ha selezionato!

    RispondiElimina
  2. Grazie per la visita e i complimenti alle nuove leve

    RispondiElimina